venerdì, gennaio 29, 2016

Novità - San Valentino con Lush

Ciao a tutte!

Lush ci tenta ancora...San Valentino è vicino e quale scusa migliore per regalare, farsi regalare o auto-regalarsi un nuovo prodotto colorato, profumato, efficace nel giorno più romantico dell'anno?

Vediamo nel dettaglio cosa sta arrivando nelle botteghe:
Quattro nuovi prodotti da bagno, una bomba, un sapone, uno spumante e una crema doccia, coccole perfette per tutti i gusti...
La bomba da bagno Lover Lamp ha dei cuoricini di burro di cacao equosolidale che sciogliendosi nell’acqua regalano alla pelle un abbraccio avvolgente e idratante. Il profumo è dei più golosi, cioccolato e agrumi.(€5,25)
Il sapone Roses All The Way ha una romantica forma di rosa rossa, delicato sulla pelle, produce una cremosa schiuma allo sciroppo di rosa di Damasco.(€5,95)
Lo spumante da bagno Unicorn Horn, per creare un bagno magico e incantato, è composto dai profumatissimi oli essenziali di neroli e lavanda, e una volta sciolto in acqua la tinge di rosa con strie
argentate, lustrini scintillanti e colorate stelline. (€5,50)
La crema doccia Prince Charming ha un profumo deciso e audace, contiene radici di altea e vaniglia equosolidale, ma anche olio di mandorla e succo di melograno, che lo rendono un prodotto al contempo fresco, nutriente e rilassante. La fragranza unica è data dallo speciale connubio
di olio essenziale di pomplemo, sandalo e geranio.(€7,95)


Abbiamo poi due prodotti per le labbra, per ammorbidirle...ed essere a prova di bacio!

Il labbrasivo The Kiss è uno scrub labbra profumato al mandarino, con olio di mandorle per rendere le labbra perfettamente lisce. L'azione scrubante è data dallo zucchero semolato, dal sale marino e da carinissimi e romantici cuoricini che lo rendono un accessorio perfetto da portare in borsa il giorno di San Valentino.(€7,95)
Il lucidalabbra The Kiss ha un forte potere idratante, grazie al burro di karitè equosolidale (prodotto con metodo tradizionale dalle donne della cooperativa Ojoba in Ghana). Invece il melone del Kalahari e l’olio di jojoba biologico aggiungono un tocco esotico e nurtriente.Infine, l’olio di illipe biologico e lo sciroppo di agave lucidano le labbra rendendole irresistibili.(€8,50)


Infine, per chi vuole fare un dono speciale, ci sono i pacchi regalo, contenenti diversi prodotti.

? , il pacco regalo a sorpresa, magari di un ammiratore segreto, contiene prodotti a base di geranio e rosa, per la precisione: Roses All The Way sapone (100g) and Prince Charming crema doccia (100g). (€17,50)
Love and Kisses è una confezione regalo completa, infatti contiene tutto quello che serve a esaudire ogni romantico desiderio. Dalle creme corpo e doccia fino a un afrodisiaco olio da massaggio.Per la precisione, ci troviamo: Yuzu and Cocoa crema doccia(100g), Prince Charming crema doccia (100g), Love and Light crema mani (45g), Serendipity sapone (100g), Oral Pleasure Lavadenti (45g), Passion Fruit balsamo labbra (10g), Rub Rub Rub balsamo scrub solido e Tender Is The Night olio da massaggio. (€69,95)
In Your Dreams è un piccolo scrigno dalle grandi e romantiche intenzioni per un bagno profumato al neroli e alla lavanda e uno, più sensuale, alla rosa. Contiene: M’ama non m’ama bomba da bagno e Unicorn Horn spumante da bagno. (€12,50)
Two Hearts è una romanticissima confezione regalo che contiene: M’ama non m’ama bomba da bagno, Lover Lamp bomba da bagno e Sex Bomb bomba da bagno. (€19,95)


Lots of Love è la confezione perfetta per chi ama romantici bagni pieni di bolle. Contiene infatti: Lover Lamp bomba da bagno, French Kiss spumante da bagno, Rose Jam Spumante da bagno, M’ama non m’ama bomba da bagno, Sex Bomb bomba da bagno e Unicorn Horn spumante da bagno. (€39,95)
Kisses a Few Frogs è un furoshiki  in edizione limitata è il modo migliore per fare due regali in uno, visto che rappresenta un’alternativa al packaging riutilizzabile all’infinito.
La colorata e simpatica stampa rappresenta un ranocchio prima della trasformazione in principe azzurro. La grafica è reatlizzata da ARTHOUSE Meat, un’associazione attiva nel sociale che coinvolge talenti artistici affetti da epilessia. Realizzata in cotone organico, sul quale è poi stampato il disegno, proviene da RE-wrap, una cooperativa di donne indiane del Mysore. (€5,95)


E' tutto...siete già passate in bottega a vedere le novità? Io come al solito, sfigatissima, le ammiro da lontano *_*


A presto&Kisses ^_^







Informazioni ed immagini concesse dall'Ufficio Stampa a scopo divulgativo.

martedì, gennaio 26, 2016

Parliamo di: Skincare e Makeup ai tempi di Cleopatra

Ciao a tutte!

Oggi parliamo di una regina dell'antichità e di come riuscisse, in un mondo quasi prettamente maschile, a tener testa a regnanti e generali del mondo antico grazie ad un carattere forte e volitivo, e di come utilizzava anche alcuni 'antenati' dei nostri cosmetici per risultare più bella e affascinante.

Stiamo chiaramente parlando di Cleopatra, l'ultima sovrana dell’età ellenistica, la cui fama di donna forte ed affascinante è arrivata fino a noi grazie ai libri di storia. L'abbiamo poi vista più volte interpretata sul piccolo e sul grande schermo, e ne abbiamo conosciuto le gesta, la movimentata vita amorosa(chi non ricorda la storia del tappeto nel quale si nascose per presentarsi poi a Giulio Cesare, o la grande passione per Marco Antonio?) e la sua tragica morte.


Cleopatra era una donna bella e potente, scaltra, intelligentissima, tanto da imparare perfettamente la lingua egizia nonostante le imposizioni della stirpe Tolomea, che considerava tale lingua non ufficiale.

Per essere come lei, sicura di sè e dei propri mezzi, sfruttando il cervello oltre che la bella presenza, si può lavorare sul carattere, per esaltare le proprie doti e smussare le insicurezze, con un corso di leadership strutturato, che possa accrescere la consapevolezza del ruolo che si copre sia nel lavoro che nella vita. Invece dal punto di vista del look, parlando di cosmetici, il discorso è più ampio e complesso. In quell'epoca le donne avevano una grande cura del proprio corpo, ed è in quel periodo che sono nati alcuni dei prodotti che più sono utilizzati ai nostri tempi, ovvero ombretti, rossetti e creme idratanti.

Per far risaltare lo sguardo utilizzavano il khol, un miscuglio di fuliggine e galena che permetteva di scurirne e allungarne la forma, per ricordare la forma e il colore dell'occhio del Dio falco Horo. Il khol era, tra l'altro, un ottimo rimedio per proteggere gli occhi da infezioni e raggi del sole. Sempre sugli occhi, come ombretto, si utilizzava la malacrite verde, mentre il colore rosso carminio per le labbra si otteneva con dell'ocra rossa, pigmento naturale derivato da coleotteri e formiche. Ovviamente, Cleopatra faceva uso di tutti questi cosmetici quotidianamente...un po' come facciamo noi insomma.

Per ammorbidire la pelle, si dice che Cleopatra dormisse con una maschera d’oro, una pratica utilizzata anche oggi nei trattamenti cosmetici di lusso. Ricordiamo inoltre quanto la regina tolomea ci tenesse ai suoi 'bagni di bellezza' per nutrire la pelle, e infatti sembra che ella facesse il bagno nel latte munto da 700 asine non meno di quattro volte al giorno. E per nutrire la pelle si utilizzavano molto anche i grassi animali, in particolare provenienti da coccodrillo, serpente, toro, oca e ippopotamo. Ne derivavano oli talmente preziosi che gli antichi egizi nominavano addirittura un “guardiano degli unguenti”.


Ho sempre trovato Cleopatra un personaggio affascinante, ed il mondo egizio in particolare misterioso e attrattivo, tanto che ai tempi, ho perfino pensato di studiare egittologia eheh.

A voi piace questo personaggio tanto discusso, femme fatale o a suo modo 'vittima' del mondo in cui viveva?

A presto&Kisses ^_^





*Articolo Sponsorizzato