lunedì, aprile 04, 2011

Come ricompattare ombretti,blush e quant'altro

Buongiorno a tutte!
Sabato scorso mi sono trovata a dover ricompattare un blush della Maybelline che mia madre aveva distrutto facendo cadere il suo beauty case,mi sono armata di tutto il necessario e ho cominciato l'opera-dopo aver anche ridato una sbirciata al video apposito di Clio per essere sicura di fare i passaggi giusti ;)
Ho fatto un piccolo sondaggio su fb l'altro giorno e quindi penso e spero che a qualcuno il procedimento possa interessare,anche se la cosa è ormai piuttosto nota...ho scattato delle foto per voi,quindi cominciamo! ;)

Occorrente:
  • Foglio di carta velina
  • Foglio di carta forno(se possibile)
  • Piccolo recipiente(vedi,vasetto) dove versare il prodotto
  • una spatolina(o simile) per mischiare
  • Alcool(quello rosa,per intenderci)

Manca la foto del prodotto pre-sbriciolamento,comunque lo immaginate tutte com'era diventato,vero? :P

Si prende tutto il prodotto sbriciolato e lo si mette su un foglio di carta velina che verrà poi piegato a metà,tipo pacchetto,e con qualcosa di pesante(senza esagerare) si pesta il contenuto per ridurre tutto in polvere.(nb:attenzione che il prodotto non fuoriesca dai lati,pestate poco alla volta se piegate solo a metà il foglio di velina oppure abbiate cura di chiudere davvero bene ai lati per poi picchiare quanto volete :P )

Una volta fatto ciò lo si può travasare nel piccolo recipiente-io avevo un vasetto di crema vuoto.
A questo punto prendete l'alcool

e poche gocce alla volta versatelo nel recipiente

e mescolate con una spatolina-se l'avete,io ho usato il manico di un cucchiaino :P -fino ad ottenere un composto cremoso ma non troppo morbido,basta che vi rendiate conto che non c'è polvere libera ma è stata tutta inglobata in questa specie di pappetta.
Purtroppo non ci sono dosi precise,dovrete procedere aggiungendo poco per volta.

Ora riprendete la cialdina che conteneva il prodotto

e traferiteci la pappetta(che termine poco tecnico,scusate XD )

stendetela meglio che potete con la spatolina

poi prendete la carta forno(o altra carta velina se non l'avete)e premetela sulla cialdina,dopo di che,se la forma permette cercate una specie di 'peso' che vi aiuterà a pressare meglio il prodotto per eliminare eventuali vuoti d'aria...per dire,per le cialdine tonde una moneta dovrebbe fare al caso vostro,se è rettangolare come questa mia dovrete arrangiarvi alla bell'e meglio,io non ho trovato niente che fosse della giusta misura quindi con santa pazienza ho pressato con le dita poco alla volta.


Poi togliete delicatamente la carta,se il composto era della giusta consistenza dovrebbe venir via facilmente,altrimenti il rischio e che un pò di prodotto ve lo portiate via durante la rimozione(chissà com'è che lo so,eh? :P ),in tal caso la superficie della cialda ricomposta potrebbe non essere bellissimo,quindi vi consiglio ancora una volta di prendere la spatolina e passarla su e giù,destra e sinistra,finchè non vedrete il prodotto ben livellato.


Ora non dovrete fare altro che lasciare la cialdina all'aria e aspettare che l'alcool evapori del tutto,ci vorranno circa 24h.

A questo punto il prodotto dovrebbe essere(anzi che dico,sarà sicuramente!) di nuovo in polvere compatta e pronto ad essere riutilizzato!
Eccolo qui,in tutto il suo splendore...più o meno,il contenitore è ancora un pò sporco :P


Certamente avrete avuto delle perdite tra sbriciolamento,parti attaccate alla carta,residui nel recipiente e sulla spatolina...ma volete mettere la soddisfazione di poter riutilizzare il prodotto?Soprattutto se quel prodotto l'avete anche pagato parecchio?!


Spero di esservi stata di aiuto e di non avervi annoiato,un bacione!! ^_^

26 commenti:

  1. Io sapevo che si doveva usare l'alcol al 94% (non quello rosa) e non avendolo trovato da nessuna parte aevo rinunciato a pressare i miei pigmenti...Ma sembra che a te il lavoro sia perfettamente riuscito :) quindi proverò con l'alcol rosa ;)
    Grazie per la dritta :D
    Ciaooooooooooooooooo!!!

    RispondiElimina
  2. That's great!

    Thanks for sharing :)

    RispondiElimina
  3. @lvoemakeup24:ah si?mmm...Clio ha usato quello,quindi penso vada bene :)
    @Vintage:you're welcome!I hope google translator helps,I know it isn't perfect(let me know,I could translate everything ;) )

    RispondiElimina
  4. grazie per questo tutorial! molto utile... per il momento non ho ancora rotto nulla :)

    RispondiElimina
  5. ooohhhh, che bel post!!! grazie tesoro

    RispondiElimina
  6. io l'ho provato una volta con un ombretto questo metodo..si è ricompattato molto bene, ma è rimasto un odore di alcool tremendo che non svaniva dopo settimane, e alla fine l'ho buttato comunque, mi dava troppo fastidio :(

    RispondiElimina
  7. io son negata a far ste cose, ma ci dovrò provare prima o poi! xD

    RispondiElimina
  8. Ciao Sabry, eccomi di nuovo nel tuo blog, mi sei mancata tantissimo :) post molto utile!

    RispondiElimina
  9. @Stefy:ma prego ^^ kiss!!
    @Hobbit:ma davvero?sarà stato il tipo di alcool,boh...peccato :(
    @Aru: lol XD
    @Fidya:Fidyyyy bentornata!!!Anche tu mi sei mancata!! *_* bacio!

    RispondiElimina
  10. G r a z i e e e e e e e ! ! ! !

    Post utilissimo! :)

    RispondiElimina
  11. good idee. must try this too.

    RispondiElimina
  12. Sabry.....ma paint your life ti fà un baffo!!!!!!Bravissima!!!!!XD
    Io nn ho mai ricompattato niente....uhmmmm.....quasi quasi schianto qualcosa per provarci!!!!...scherzo!!!
    Sissy

    RispondiElimina
  13. anche io l'ho fatto con degli ombretti, ma questo alcool puzza un po', in effetti forse l meglio quello alimentare... cmq funziona!!

    RispondiElimina
  14. E' un post utilissimo, ma questo tipo di alcol non fa per me, avrei lo stesso problema di Hobbit. Penso che in futuro quando mi sveglierò dal mio torpore proverò con quello alimentare come suggerisce Manuki.
    In ogni caso ottimi lavoro, la tua intraprendenza mi fa vergognare ahaha. ;)

    RispondiElimina
  15. @Sissy:nooo fermaa XD al massimo prova con un ombretto un pò vecchio e che non ti piace :P
    @Manuki:ma com'è che a me non puzza? O_o beh comunque l'importante è il risultato,qualunque alcool si usi ;)

    RispondiElimina
  16. grazie per questo tutorial, davvero utile!!!!!!

    RispondiElimina
  17. @Margue:ahahah è che amo pasticciare quando posso :P
    bene,fatemi sapere come viene con l'alcool alimentare ;)
    @Daily Vanities:prego ^^

    RispondiElimina
  18. Ciao, utilissimo questo post: a chi non è mai capitato di dover rimediare a un tale pasticcio?Il blog è davvero carino, ti seguo, se ti va fai altrettanto http://makeupxtutti.blogspot.com/

    RispondiElimina
  19. questo metodo è utilissimo!! L'ho usato anche io un pò di volte! >_<
    Passa da me se ti va, ho appena aperto un concorso e un giveaway!
    http://cameliabeautyandrandom.blogspot.com/2011/04/doppia-sorpresa-concorso-e-giveaway.html

    RispondiElimina
  20. Ciao cara^^
    io non avevo mai sentito di questo magico rimedio...grazie mille per l'info ^^
    Un bacio
    Lara

    http://lara-ilmondoamodomio.blogspot.com/

    RispondiElimina
  21. @Lara:mi fa piacere esserti stata d'aiuto ;)

    RispondiElimina
  22. Grazie Sabry!!!! Ottimo post...^_* Kiss

    RispondiElimina
  23. @Fiorellina:prego!!Spero ti sia utile ^_^

    RispondiElimina
  24. Ciao Sabry..ti ho citata nel mio post sul ricompattare gli ombretti ^_* Grazie mille...Kiss

    RispondiElimina
  25. quanto siete brave!! tu e anche Cinzia (fiorellina84) io ci avevo provato tanti anni fa ma ho fatto una cosa indecente!!!

    RispondiElimina
  26. @Fiorellina:grazie,che gentile ^^ vengo a leggere!
    @pamy:questione di fortuna?O magari di ricetta...riprova ;)

    RispondiElimina

Ringrazio per ogni singolo commento (purchè non siano offensivi), senza di voi il blog non vivrebbe ♥